Cosa fa

L’entrata in vigore della Legge 20 agosto 2019 n. 92, recante “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”, ha portato nelle classi e nella pratica didattica un nuovo
insegnamento, volto a formare cittadini responsabili e attivi e a promuovere la partecipazione piena e consapevole alla vita civica, culturale e sociale delle comunità, nel rispetto delle regole, dei diritti e dei doveri.

La Legge indica tre nuclei tematici intorno ai quali si deve strutturare l’insegnamento:
1. Costituzione, diritto (nazionale e internazionale), legalità e solidarietà;
2. Sviluppo sostenibile, educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio
(Agenda 2030 dell’ONU);
3. Cittadinanza digitale, capacità di un individuo di avvalersi consapevolmente e responsabilmente dei mezzi di comunicazione virtuali.

Pertanto la Commissione si occupa della realizzazione del curricolo di Educazione civica nel quale trovano spazio, accanto a lezioni frontali, diverse iniziative di cittadinanza attiva.

Organizzazione e contatti

Dipende da

Ulteriori informazioni

La commissione ha definito il curriculum verticale d'Istituto di ed. civica, ha progettato alcune UDA, ha realizzato le tabelle di programmazione iniziale dei Consigli di classe nelle quali inserire gli argomenti da svolgersi tra il primo e il secondo quadrimestre.